Seminario – “Sostegno all’abitare: dalla struttura residenziale a casa propria”

Sabato 6 marzo secondo seminario Verso la Conferenza Nazionale 2021  – dalle ore 15,00 alle 18,00 on line

Esistono esperienze e progetti che perseguono e realizzano il diritto alla vita indipendente delle persone con sofferenza psichica e disabilità. Persistono, tuttavia, anche vecchie e nuove forme di internamento che ripropongono, pure in Italia, nell’intreccio tra cura e custodia, il modello dei cronicari, scatole nelle quali depositare le persone considerate fragili, escludendole dal consesso sociale, deprivandole dei diritti di cittadinanza, troppo spesso mortificandone la loro stessa dignità.

Sul sito www.conferenzasalutementale.it le indicazioni per partecipare.

Verso la Conferenza Nazionale 2021 seminario: “Servizi per una Salute Mentale di comunità”

Primo seminario online: sabato 6 febbraio 2021 ore 15-18  “Servizi per una Salute Mentale di comunità”: il Centro di Salute Mentale come servizio di prossimità e di presa in carico della domanda di salute. Esperienze, ostacoli, soluzioni Come si presenta oggi, a distanza di 40 anni dalla Legge 180 e 26 dal Progetto Obiettivo Tutela Salute Mentale, l’organizzazione dei  Dipartimenti di Salute Mentale? Come si declinano le organizzazioni, le pratiche, le modalità di accoglienza e presa in carico dei Centri di Salute Mentale, quali le risorse in campo, quali le attività che li caratterizzano, gli obiettivi  e le alleanze che questi perseguono?

Sul sito www.conferenzasalutementale.it le indicazioni per partecipare.

AIASS – “Legami di prossimità”

L’istituto dell’amministrazione di sostegno è diventato negli anni uno dei dispositivi di welfare più innovativi per la promozione e il sostegno delle persone in condizione di fragilità, generando al contempo benessere per tutta la comunità.
L’approfondimento delle sue potenzialità presenti e future è stato l’obiettivo della conferenza stampa indetta dall’Associazione Italiana Amministratori di Sostegno Solidali (AIASS) giovedì 16 luglio, presso l’Auditorium della Regione Friuli Venezia Giulia, a Pordenone.

Guarda su Fb l’evento trasmesso in diretta il 16 luglio 2020

Mostra fotografica “Vado, Vedo e …Vi racconto”

Siamo lieti di invitarvi all’inaugurazione della Mostra fotografica

Vado, Vedo e …Vi racconto”

che si terrà mercoledì 18 dicembre a partire dalle ore 15,30 presso la sede dell’Associazione Aresam OdV, Via di Tor di Nona, 43 – Roma.

La Mostra presenta gli elaborati prodotti dalle persone seguite dai CSM/CD delle AASSLL romane che hanno partecipato alle visite guidate effettuate nell’ambito del Progetto “Conoscere per farsi Riconoscere”, realizzato dalle Associazioni  di familiari “Aresam” eOltre le Barriere” con il contributo di Roma Capitale – Dipartimento Politiche Sociali – Anno 2019.

 

Progetto “CONOSCERE PER FARSI RICONOSCERE”: incontri informativi- Reversibilità

Proseguono gli Incontri informativi previsti dal Progetto “CONOSCERE PER FARSI RICONOSCERE”.

Il nuovo incontro sul tema “Pensioni di Reversibilità” si svolgerà martedì 10 dicembre 2019 alle ore 15,30 presso la sede A.RE.SA.M. di via di Tor di Nona, 43, Roma.

Insieme all’Avv. Nunzia Rosalia GUZZO, Presidente  dell’ Associazione “Semi di Rosa Onlus” e alla Dott.ssa Anna PUNZO, Responsabile del “CAF Lumière”, affronteremo gli aspetti che, come emerso nel precedente incontro, richiedono una particolare attenzione e conoscenza da parte dei familiari e degli operatori, sia nel riconoscimento dei diritti della persona che nelle procedure previste dalle normative degli Istituti amministrativi e sanitari.

Vi aspettiamo.

Progetto “CONOSCERE PER FARSI RICONOSCERE”: incontri informativi – Inserimenti lavorativi

Incontro del 28/11/19 ore 15,30 – Sede Aresam via di Tor di Nona, 43 Roma

Inserimenti Lavorativi
“Quali strade ci rimangono?”

 

Dopo l’introduzione di Sandro Paramatti, familiare esperto, che illustra la situazione di stagnazione attuale a causa della mancata applicazione della Lg. 68, delle problematiche temporali dei tirocini e delle borse lavoro come altresì i limiti delle attività formative che non riescono a superare le rigidità del sistema, 

ne parliamo con:

Dott.ssa Nina Daita, Responsabile Nazionale Politiche della Disabilità – CGIL 

Dott. Ilario Volpi, Presidente Cooperativa Sociale Integrata “Il Grande Carro”

Seguirà dibattito ed interventi.

Sono invitati a partecipare con il proprio contributo di esperienza e di progetti, le Cooperative Sociali Integrate operanti nei CSM/CD di Roma, i responsabili sanitari dei CSM/CD di Roma, operatori sociali, familiari, utenti.